Produzione materiali per sottofondi stradali

Dal 2011 la nostra azienda si è dotata di un impianto mobile per la produzione di materiali per sottofondi stradali stabilizzati a cemento con l'utilizzo degli aggregati riciclati di nostra formazione.
L'impianto del tipo ASPHALT MCME 4.150 ha una capacità di produzione fino a 150 mc/h.

I materiali di nostra produzione sono:
Norma di Riferimento Nome del nostro prodotto
UNI EN 14227-10 Stabicem 0-6
UNI EN 14227-10 Stabicem 0-20
UNI EN 14227-10 Stabicem 0-40
UNI EN 14227-10 Stabicem 0-60
UNI EN 14227-10 Misto Cementato

Appalti pubblici più significativi dove sono stati utilizzati i nostri materiali

  • Autostrada BS-VR-VI-PD per la realizzazione dell'autostrada A31 Valdastico Sud Tronco Vicenza, presso i lotti 4-5-6-7-8-10-11;
  • Realizzazione di interventi sulla viabilita' ordinaria principale di adduzione sulla A21 in Piacenza: adeguamenti di tratte funzionali della tangenziale urbana e della S.P.6 "di Carpaneto";
  • Costruzione della bretella di collegamento tra il casello autostradale di Mantova Nord e la zona produttiva di Valdaro in Comune di San Giorgio (MN) - lotti 1A e 1B;
  • Realizzazione di n. 3 sottopassi ai P.L. di Padova e Mestrino;
  • Rifacimento del cavalcavia in prossimita' del casello di Pegognaga (MN) per Autostrada del Brennero;
  • Costruzione della tangenziale Sud di Quistello (MN) - (Committente: Provincia di Mantova);
  • Realizzazione barriere fonoassorbenti presso Rivoli (VR), Pegognaga (MN) e Carpi (MO) - (Committente: Autostrada del Brennero);
  • Realizzazione barriere antirumore nel tratto A22 fra il KM 254013 ed il KM 255075 nel comune di S. Giorgio (MN) - (Committente: Autostrada del Brennero);
  • Realizzazione barriere fonoassorbenti presso Campogalliano (MO) - (Committente: Autostrada del Brennero).