Settore Ecologia

Mantovagricoltura gestisce un impianto per il recupero di rifiuti organici (D. Lgs. 152/06) e scarti di origine animale (Reg. CE 1069/2009 - ex Regolamento CE 1774/02 e s.m.i.) per la produzione di fertilizzanti organici.
I rifiuti organici e gli scarti di origine animale vengono ritirati sia sfusi che confezionati.
L’impianto ritira rifiuti organici e scarti di origine animale di varia natura, provenienti da diverse filiere:
  • da aziende agroalimentari,
  • da macelli e allevamenti,
  • direttamente dai supermercati,
  • da piccoli produttori e dal settore dei rifiuti urbani, e attraverso opportuno trattamento di sterilizzazione degli stessi produce un fertilizzante utilizzato in agricoltura.
Il processo è garantito da rigidi controlli sia sui rifiuti in ingresso che sul prodotto finito.
I codici CER dei rifiuti organici ritirati dall’azienda sono elencati nell’Autorizzazione AIA-IPPC rilasciata dalla Provincia di Mantova.
L’azienda è anche in possesso delle autorizzazioni necessarie al trasporto sia di rifiuti che di sottoprodotti di origine animale e pertanto può garantire il servizio a partire dal carico del rifiuto presso il produttore fino al finale recupero presso l’impianto di trattamento.

Iscritta all'Albo Nazionale Gestori Ambientali - Categoria 10, classe A e B Bonifica dei beni contenenti amianto (art.8, D.M. 406 del 28/04/98)
Iscrizione n° MI/002014 del 02/12/2013 con inizio attività 17/02/2014.

CATEGORIA 10A: attività di bonifica di beni contenenti amianto effettuata sui seguenti materiali: materiali edili contenenti amianto legato in matrici cementizie o resinoidi.
CATEGORIA 10B: attività di bonifica di beni contenenti amianto effettuata sui seguenti materiali: materiali d'attrito, materiali isolanti (pannelli, coppelle, carte e cartoni, tessili, materiali spruzzati, stucchi, smalti, bitumi, colle, guarnizioni, altri materiali isolanti), contenitori a pressione, apparecchiature fuori uso, altri materiali incoerenti contenenti amianto.